logo gellify

Press

Come diventerà Miraitek dopo l’ingresso di GELLIFY e Azimut

Come diventerà Miraitek dopo l’ingresso di GELLIFY e Azimut

Miraitek

 

Miraitek, lo spin off del Politecnico di Milano co-fondato dal professor Marco Taisch, si evolve. Diventa lo scheletro di una piattaforma tecnologica per abilitare la smart factory nelle pmi italiane.

Questa è la forma che avrà alla fine del percorso di “gellificazione”, il modello di crescita proprietario di GELLIFY che in Miraitek ha investito alla fine del 2021, mediante il fondo di Venture Capital Azimut Digitech Fund, gestito congiuntamente da Azimut e GELLIFY.

 

Questo fondo è il primo ad avere come focus le tecnologie abilitanti e la digitalizzazione delle imprese italiane. Digitalizzare le pmi vuol dire digitalizzare il Paese: una priorità che non può più essere rimandata.  

 

Miraitek4.0 ne beneficerà sotto l’aspetto tecnologico e commerciale, sfruttando, inoltre, tutti i benefici dell’ecosistema di aziende già nel portafoglio di GELLIFY. Alla base della piattaforma tecnologica ci sarà la soluzione proprietaria di Miraitech, Mirai4Machine, un software IoT che si rivolge alle aziende manifatturiere e ai costruttori di macchinari industriali.

 

Mirai4Machine  

 

Mirai4Machine permette di monitorare in tempo reale e da remoto le prestazioni produttive delle macchine industriali, dei reparti e degli stabilimenti, inclusi guasti, allarmi e fermi macchina. La piattaforma si articola poi su soluzioni mirate alle principali esigenze di fabbrica, quali, gestione della manutenzione, qualità, energia e sostenibilità. Ad oggi, i prodotti Miraitek4.0 sono installati in più di 160 impianti industriali in 11 Paesi nel mondo.   

 

«Oggi raccogliamo fino a 20mila dati al secondo su linee di assemblaggio molto complesse. La nostra soluzione si integra nel sistema di ogni impresa con una facilità d’uso unica sul mercato. L’approccio che adottiamo è consulenziale e la soluzione viene cucita addosso alle esigenze del singolo cliente» spiega Marco Taisch.

  

Miraitek4.0: vantaggi e prospettive future 

 

Il mercato mondiale di riferimento di Miraitek4.0, quello dell’Industry 4.0, ha registrato nel 2019 un valore di mercato pari a 70 miliardi di dollari e si prevede raggiunga i 201 miliardi di dollari di valore nel 2026 (CAGR del 17%).

 

GELLIFY ha deciso di investire in Miraitek perché non basta solo una solida digitalizzazione, per monitorare, controllare e gestire in modo integrato le soluzioni offerte, ma anche la capacità di ripensare by design e quindi “riprogettare” l’azienda prima di agire nel concreto. Tutto questo porterà le manifatture clienti a evolvere verso nuovi modelli di business. L’analisi dei dati operativi degli impianti di produzione è fondamentale per massimizzare l’efficienza delle risorse produttive.  

 

In questo contesto i dati sono il nuovo petrolio. Ad oggi, sono stati utilizzati al massimo per controllare il processo produttivo, aumentando così l’efficienza. Tuttavia, si tratta solo di un primo step. Miraitek permette di fare il salto di qualità, abilitando una roadmap per utilizzare correttamente dati, sfruttandone al massimo il potenziale.

Ne parlano anche su Industria Italiana, clicca qui per leggere l'intero articolo.

The latest

Purple News